Markets.com recensione, quanto vale davvero?

Markets.com non è altro che uno dei broker più discussi e conosciuti operanti a livello europeo, questa piattaforma è tra le ideali per coloro che sono ancora indecisi su quale piattaforma sia la migliore e su quale offra i migliori servizi, in questo caso possiamo dirvi che Markets.com in questo caso fa molto bene perché offre effettivamente un gran numero di servizi. E’ inoltre molto facile incappare in truffe e in broker disonesti quando si opera nel mondo del trading online, tutto ciò sarà solo un ricordo se adotterete Markets.com come vostro broker personale, questa piattaforma di trading risulta infatti una delle più affidabili esistenti attualmente. Le operazioni di Markets si concentrano principalmente su due rami operativi: il trading delle materie prime e quello sugli indici di borsa.

Il primo è il trading delle materie prime. Ma cosa sono le materie prime? Esse non sono altro che tutti i beni ricavati naturalmente e vanduti ad altre aziende per poter essere utilizzate nel loro ciclo produttivo, esempi di materie prime sono per esempio il petrolio, il grano, l’oro e il ferro. In questo caso Markets.com permette di fare trading su ben 15 di questi materiali, per investire su queste materie basta applicare il metodo della leva finanziaria, dobbiamo quindi controllare via via delle posizioni sempre migliori usando una quantità di fondi nel processo sempre più piccola. Per questo tipo di transazioni Markets.com si rivela davvero molto adatto grazie alla sua mancanza di commissioni sulle transazioni. Nel caso siate comunque dei principianti vi consigliamo di fare trading sulle materie prime utilizzando però un conto demo.

Trading sugli indici

Alcuni tra gli indici azionari su cui è possibile investire con Markets.com sono il Dow Jones, il FTSE 100, il FTSE MIB, il NASDAQ e tanti altri, per un totale di 25 indici. Come per le materie prime anche l’investimento sugli indici azionari richiede l’uso di leve finanziarie così da riuscire a massimizzare i profitti diminuendo le spese, anche qui le commissioni sono inoltre esenti dalle spese di commissione.

Conto Demo

Tra i punti positivi che rendono questa piattaforma tra le migliori e adatta a tutti i tipi di clienti non possiamo non citare la possibilità di utilizzo del conto demo, feature che ormai molti broker hanno a disposizione ma di cui spesso se ne sottovaluta l’importanza. Usufruire di un conto demo in questa piattaforma non è purtroppo gratuito ma bisognerà pagare una commissione di 100 euro, secondo noi tuttavia ne vale la pena poiché uno strumento così importante permette a questo broker di fare trading con materie prime, azioni e indici in tutta comodità. Essa fornisce infatti un conto di denaro virtuale utilizzabile dal trader che lo richiede per effettuare operazioni di trading sul mercato usando questo conto fornito, ciò servirà ad osservare e studiare i comportamenti che il titolo subirà a eseguito dell’ investimento. Comunque sia, il conto demo non è escluso all’ utilizzo da parte dei novizi, anche i trader professionisti possono utilizzarlo per poter affinare le proprie tecniche.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *